05 feb 2008

e-music>Il ritorno del Blasco!



Il “Vasco ’08 Live in Concert” comincia da Roma così come aveva promesso l'anno scorso. Il rocker targato Made in Italy si appresta a vivere un'altra stagione su e giù per la penisola all'ansegna della buona musica. Se Vuoi sapere altro su vasco clicca su continua...

Un anno fa lo aveva promesso ed eccolo a far suonare gli stadi. “Vasco ’08 Live in Concert” parte a maggio dall’Olimpico –dove aveva registrato per 2 sere consecutive il sold out-.
Queste le date:
28 maggio ROMA Stadio Olimpico

6 giugno MILANO Stadio San Siro

14 giugno ANCONA Stadio del Conero

21 giugno VENEZIA Heineken Jammin’ Festival

27 giugno SALERNO Stadio Arechi

4 luglio MESSINA Stadio San Filippo

In edicola dal 1 febbraio nel nuovo numero di GQ Lorenzo Jovanotti intervista Vasco definendolo “da sempre la nostra stella più grande e da solo vende in Italia più biglietti di concerti di tutti gli stranieri messi insieme. Vasco è da sempre un ACTIVIST: contro le ipocrisie, i perbenismi, il doppio gioco, la falsa morale…Ha fatto e farà canzoni indimenticabili” continua il neodirettore di GQ parlando di Vasco “che hanno l'incredibile caratteristica di essere sempre attuali. Ma questo gigante dei nostri giorni ha prima di tutto la potenza dell’essere autentico, il che rende la sua azione credibile, efficace, irresistibile, penetrante, convincente.” Vasco Rossi ancora oggi è un mito, un eroe autentico e unico che si guadagna la complicità della folla di fan a tutti i suoi concerti. Controcorrente, Vasco irrompe nel panorama musicale nell’epoca della canzone impegnata politicamente, i suoi testi stravolgono gli schemi con riferimenti a temi del privato che fanno parte del sociale e che arrivano direttamente, come un pugno allo stomaco. In Italia è il primo a sostituire la chitarra acustica con quella elettrica. I suoi sono testi polemici, provocatori e ironici. Raccontano le piccole e grandi esperienze di vita vissuta;ognuno vi si identifica. Sfoghi che diventano poesia da cantare. Vasco è l’unica rockstar italiana. Ha iniziato negli anni ’80. La svolta nel 1990, quando in due soli concerti, realizza il record di presenze con oltre 110.000 fans. Per la prima volta un rocker italiano si può ritenere un concorrente diretto di artisti internazionali, tra i quali i Rolling Stones e Madonna. Nel ‘93 tour de “Gli spari sopra” per 800.000 spettatori, il più alto numero di biglietti mai raggiunto! E adesso?... Non ci rimane altro che aspettare l’uscita del suo nuovo album il 28 marzo… alla prossima. ~

0 commenti:

Get This Widget
 

web site counter